~.emMO.~

qualcosa di mio, per ricordarmelo, per raccontartelo

…under the rain…

…e con la mente sono di nuovo al 10 luglio, o giu’ di li’ a seconda del punto nello spazio da cui si guarda il mondo.
Auckland ci ha accolti con un bel temparino che un avventore del pub O’Conner ha definito cosi’, scuotendo l’impermeabile: “bohff, seems to live in London”.
La cosa e’ stata confermata anche dal gestore del locale che alla mia domanda sgrammaticata: “what about the weather in this week?”
mi ha risposto sogghignando cosi': “bohf, terrible. But this is New Zealand!”… come a dire benvenuti… ok, fish and chips e ci pensiamo domani va.

Comment

*